Live Sicilia

Il questore di Trapani, Giuseppe Gualtieri

"Ora Messina Denaro
dovrà essere più cauto"


Articolo letto 513 volte

VOTA
0/5
0 voti

matteo messina denaro, Cronaca
Matteo Messina Denaro ora dovrà "essere più cauto". Lo dice il questore di Trapani, Giuseppe Gualtieri, già cacciatore di Bernardo Provenzano, in un'intervista rilasciata all'agenzia "Adn Kronos".

Gualtieri, con il capo della Squadra mobile di Trapani, Giuseppe Linares, guidano gli uomini che sono sulla tracce di del boss di Castelvetrano. "Messina Denaro - ha spiegato Gualtieri all'Adn Kronos - sa perfettamente che, dopo l'arresto di ieri, è l'ultimo bersaglio da cercare. Quindi starà ancora piu' attento".

"Noi stiamo lavorando molto seriamente, come abbiamo sempre fatto - continua il questore di Trapani - Abbiamo molta fiducia in un esito positivo di questa indagine. Risultati come l'arresto di Nicchi - ha detto ancora - ci danno ulteriore entusiasmo per raggiungere un risultato che stiamo costruendo piano piano".

Messina Denaro "ha i suoi referenti palermitani, quindi adesso farà riferimento a coloro che sono rimasti liberi". Ma questo va a infrangersi con la nuova decapitazione della cupola palermitana e con gli arresti che verranno.