Live Sicilia

Mafia e internet

Su Facebook nasce il gruppo "Nicchi pentiti"


Articolo letto 673 volte

VOTA
0/5
0 voti

cosa nostra, facebook, mafia, nicchi, pentito, web, Cronaca
Il popolo della Rete invita il boss Gianni Nicchi, catturato sabato dalla polizia, a collaborare con la giustizia. Su Facebook, dopo il gruppo di fan della Squadra Catturandi della Mobile palermitana, che ha arrestato il capomafia, e' nato quello che incita il giovane rampollo di Cosa nostra a pentirsi. ''Gianni Nicchi, sei un boss mafioso - si legge nella bacheca del gruppo - ma sei ancora giovane e secondo gli atti giudiziari non hai commesso reati di sangue. Hai due figlie piccole e una compagna giovane. Puoi dare una chance a loro e a te. Puoi ancora fare del bene fuggendo dal male. Dai una lezione a tutti dando le spalle a cosa nostra. Pentiti e collabora con la giustizia. La tua vita' sara' piu' leggera. Ma soprattutto sara' piu' felice e serena quella dei tuoi figli''.