Live Sicilia

MAFIA

Omicidio Ingarao: in appello confermata condanna per pentiti


Articolo letto 374 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
La corte d'assise d'appello di Palermo ha confermato le condanne a 10 anni e sei mesi, inflitte in primo grado, ai pentiti Andrea Bonaccorso e Gaspare Pulizzi. Entrambi erano accusati dell'omicidio del boss palermitano Nicolò Ingarao. Ai due ex fedelissimi dei capimafia di san Lorenzo, Salvatore e Sandro Lo Piccolo, era stata riconosciuta l'attenuante della collaborazione con la giustizia. Ingarao venne assassinato, mentre usciva dal commissariato dove, quotidianamente andava a firmare il registro in quanto sottoposto a misura di prevenzione, il 13 giugno del 2007. I due pentiti, che hanno fatto luce sul movente e sui mandanti del delitto, sono gli esecutori materiali dell'assassinio. Pulizzi fece fuoco contro il capomafia, sparandogli mentre era in sella alla moto guidata da Bonaccorso. (ANSA).