Live Sicilia

Ars

Via libera in Commissione
all'esercizio provvisorio


Articolo letto 473 volte

VOTA
0/5
0 voti

ars, bilancio, commissione, esercizio provvisorio, Politica
Via libera dalla commissione Bilancio dell'Ars all'esercizio provvisorio di bilancio per un trimestre e alla proroga dei contratti dei precari. La seduta di ieri sera si è protratta fino a tarda notte e ha partorito una minifinanziaria che consente di pagare gli stipendi, tra gli altri, a forestali, lavoratori della formazione e dell'antincendio.

Il ddl proroga i contratti per oltre 30 mila persone e il finanziamento per pagare gli ultimi stipendi e tredicesime del 2009 a forestali e addetti della formazione professionale. Il governo ha invece ritirato la norma che riguarda la proroga per i finanziamenti alle cooperative edilizie che hanno vinto i bandi dell'84, dell'89, dell'91 e del 2005 ma che non erano riuscite a realizzare gli alloggi. Inseriti nel provvedimento i 25 milioni necessari al pagamento degli ultimi 4 stipendi ai 7.500 operai del servizio antincendio. Pronti anche 58 milioni con cui il governo aumenta lo stanziamento iniziale di 194 milioni per la formazione professionale di quest'anno che riguarda gli stipendi e tredicesima per gli oltre 7 mila addetti. Fra i fondi stanziati per completare gli stipendi del 2009 ci sono anche i 3 milioni destinati agli oltre 400 precari dell'Ente sviluppo Agricolo. Altri 500 mila euro sono stati stanziati per una trentina di dipendenti della Fiera del Mediterraneo di Palermo. Rimandato lo stanziamento di un milione per il personale di Biosphera. Nel testo anche 30 mila euro per il servizio scorta per il presidente della Regione Raffaele Lombardo.

Il provvedimento è stato approvato all'unanimità e le norme domani saranno al vaglio dell'Aula dell'Ars, convocata per domattina.

Non si è invece votato sul rendiconto 2008 e sull'assestamento tecnico, sui quali non ci sarebbe stata la convergenza dei voti del Pd, e la seduta, a tarda notte, è stata rinviata.