Live Sicilia

Turismo, l'assessore Strano

Finanziamenti per 183 milioni agli alberghi


Articolo letto 712 volte

VOTA
0/5
0 voti

fesr, finanziamenti, fondi, regione siciliana, Turismo, Economia
Con il definitivo parere della commissione Ambiente e Territorio dell'Ars, sono in vigore le direttive "per la definizione dei bandi per l’attuazione delle linee d’intervento Offerta turistico-alberghiera e portualità turistica” del FESR 2007-2013, predisposte dall'assessorato regionale al Turismo. Si tratta di investimenti per 125 milioni di euro, destinati alle imprese turistico-alberghiere, fino a un importo massimo per singola iniziativa di otto milionidi euro, relativo al 50 per cento delle spese ammissibili. E altri 58 milioni di euro sono destinati alla nautica da diporto.

“Si tratta di uno strumento a sostegno dello sviluppo – ha spiegato Strano - in settori strategici dell'economia, come sono quelli della ricettività alberghiera e della portualità turisitca, che abbiamo fortemente voluto insieme al presidente Lombardo. Queste direttive contengono già tutte le specifiche che dovranno contenere i bandi, che quindi nei prossimi giorni saranno pubblicati. Le imprese alberghiere potranno così migliorare i loro standard qualitativi e rispondere con una offerta qualificata alle esigenze della clientela. Tutte le attività ammissibili dovranno però essere realizzate esclusivamente attraverso interventi di riconversione e riqualificazione edilizia del patrimonio immobiliare già esistente. La nautica di diporto poi - ha concluso Strano - avrà così le risorse per il completamento e la realizzazione di infrastrutture portuali".