Live Sicilia

Nel Palermitano

E anche Bagheria azzera la giunta


Articolo letto 737 volte

VOTA
0/5
0 voti

bagheria, giunta, sciortino, Politica
Il sindaco di Bagheria, Biagio Sciortino, ha comunicato stamani di aver azzerato la Giunta. E’ in atto, in questo giorni, una verifica con i vari partiti e gruppi politici che si concluderà il 15 gennaio 2010 quando Sciortino renderà noti i nomi degli assessori, nuovi o riconfermati, che costituiranno la nuova Giunta.

Sciortino fa sapere che incontrerà " tutti coloro che vorranno confrontarsi e portare avanti una verifica serena". Il ritiro delle deleghe agli assessori da parte del sindaco era un atto già programmato e condiviso, in visione di una rivisitazione dei compiti, di riordino e di rotazione delle stesse deleghe per il rilancio del’azione amministrativa.

“Sarà l'inizio di un nuovo percorso – dichiara il primo cittadino - volto ad assicurare alla Città maggiore stabilità politica e amministrativa sempre per il bene comune. Abbiamo ottenuto buoni traguardi per i quali ringrazio tutti gli assessori che hanno collaborato con me – aggiunge Sciortino - il lavoro è ancora lungo e contiamo di poter proseguire la nostra opera per investire nel rilancio di molte attività di sostanza e d’immagine per la nostra città”.

L’esecutivo che ha concluso la propria esperienza di amministrazione era composto dagli assessori: Antonio Passarello (vice-sindaco Pubblica Istruzione), Gino Di Stefano (Lavori Pubblici), Pietro Pagano (Urbanistica), Filippo Maria Tripoli (Politiche sociali), Nino Mineo (Bilancio), Sergio Martorana (Cultura), Gianluca Rizzo (Sport, Spettacolo…), Maurizio Sardina (Risorse umane).