Live Sicilia

BOTTI

Sequestrata fabbrica abusiva nel Palermitano


Articolo letto 605 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
La guardia di finanza di Bagheria, in collaborazione con il Nucleo artificieri antisabotaggio della questura di Palermo, ha scoperto e sequestrato un fabbrica abusiva di giochi pirotencici a Bolognetta, nel Palermitano. Sono stati sequestrati oltre mille articoli tra 'botti' pronti all'uso (girandole, granate, petardi cilindrici di diverso calibro) e componenti vari quali micce e spolette, oltre 100 chili di prodotti chimici usati per la produzione. Il responsabile è stato denunciato alla procura di Termini Imerese.