Live Sicilia

In piazza Castelnuovo

Concerto di capodanno a Palermo
Polemiche sull'impiego del Palchetto


Articolo letto 1.430 volte

VOTA
0/5
0 voti

Capodanno, concerto, musica, palchetto, palermo, Politica
Sarà il Palchetto della Musica, a piazza Castelnuovo, il protagonista del tradizionale concerto di capodanno nel capoluogo dell’Isola. Per il terzo anno consecutivo, infatti, la presidenza del consiglio comunale di Palermo e l’Accademia musicale siciliana organizzano la kermesse musicale per dare il benvenuto al nuovo anno. Non poche le polemiche nate attorno alla scelta della location per la manifestazione, che avrebbe dovuto svolgersi come consuetudine all’interno del teatro Politeama. Ma, come il presidente Alberto Campagna ha sottolineato questa mattina durante la conferenza stampa di presentazione, dai vertici del teatro non è stata mai inviata una risposta alla richiesta di utilizzo dei locali. Amareggiato, Campagna ha sottolineato il proprio disappunto nei confronti del sovrintendente Ester Bonafede in diverse occasioni. “Un commissario straordinario non designato da nessuno, può continuare ad amministrare il teatro? La Corte dei conti – ha asserito Campagna – immagino saprà darmi le risposte che cerco. Ad ogni modo – ha proseguito – la scelta obbligata del palchetto della Musica permetterà alla manifestazione di essere condivisa dall’intera città”. Il concerto avrà un’impronta classica come negli anni precedenti. Tutte le musiche saranno interpretate dall’Orchestra Sinfonica del Mediterraneo, formata da 55 musicisti e diretta da Frank Leddy, artista che ha solcato i palchi, oltre che in Italia, dei teatri più prestigiosi del mondo. A interpretare le “arie”, la giovane soprano francese Sabrina Colomb.
Il programma non rispecchierà propriamente la tradizione viennese, ma coinvolgerà numerosi autori della letteratura musicale europea tra cui Franz Lehàr, Brahms, Shoskakovich, Delibes, Gounod.
Per l’evento, che si svolgerà il 1° gennaio del 2010, a mezzogiorno, verrà predisposta una platea all’aperto, proprio dinnanzi al Palchetto dove, per la prima volta, suoneranno gli orchestrali, che potrà ospitare circa 800 persone con posti a sedere. Gli inviti, offerti gratuitamente dal Comune, sono già in distribuzione dal 23 dicembre scorso, fino ad esaurimento, presso i punti Info cittadini. Al di fuori della platea, in ogni caso, sarà possibile assistere, sempre gratuitamente, al concerto.
I punti info cittadini dove è possibile ritirare i biglietti sono: Bellini (p.zza Bellini); Cavour (via Cavour); Giulio Cesare (p.zza Giulio Cesare); Politeama (p.zza Ruggiero Settimo); Porto (presso stazione Marittima); Vittorio Emanuele (C.so Vittorio Emanuele).