Live Sicilia

Energia

Fotovoltaico a Catania
C'è l'accordo tra Enel e Stm


Articolo letto 885 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, enel, fotovoltaico, impianti, palermo, stm, Economia
Enel Green Power, Sharp e StMicroelectronics hanno siglato questa mattina l'accordo per realizzare a Catania la più grande fabbrica di pannelli fotovoltaici in Italia. Secondo quanto si legge in una nota l'impianto, che avrà una capacità produttiva iniziale di 160 Mw all'anno, prevede un investimento totale di 320 milioni di euro.
L'impianto catanese, uno stabilimento industriale esistente M6 che verrà conferito da Stm, produrrà pannelli a film sottile a tripla giunzione. Enel Green Power, l'unità dell'Enel per le energie rinnovabili, e Sharp hanno siglato poi un'ulteriore intesa per lo sviluppo congiunto di campi fotovoltaici.
L'accordo è da intendere come frutto di una partnership strategica tra Enel Green Power e Sharp nel settore del fotovoltaico, a cui si è aggiunta successivamente la StMicroelectronics.

La produzione della fabbrica etnea sarà destinata a soddisfare la domanda dei mercati del solare della regione Emea (Europa, Medioriente e Africa) con riferimento all'area mediterranea, nella quale Enel Green Power e Sharp contano già su un'importante rete di vendita.

Catania, si legge nella nota, rappresenta il sito ideale per la localizzazione della fabbrica, potendo usufruire pienamente dell'impianto esistente per la produzione di semiconduttori e di una significativa forza lavoro specializzata nella lavorazione su silicio. Il capoluogo etneo, inoltre, ospita anche Conphoebus, centro ricerche di Enel interamente dedicato alle fonti rinnovabili, solare in particolare, e al risparmio energetico. Inoltre, la Sicilia è ritenuta dalle tre società una regione chiave nell'area del Mediterraneo per lo sviluppo di campi fotovoltaici, perchè fornisce una collocazione unica rispetto a tutte le rotte necessarie a raggiungere i mercati limitrofi.