Live Sicilia

CATANIA

L'Udc senza gruppo, il Pdl presta un consigliere


Articolo letto 455 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, pd, udc, Le brevi
L'Udc rischia di sparire come gruppo al Comune e il Pdl gli 'presta' un proprio consigliere. Spirito natalizio anche oltre le feste.  Accade a Catania dove il vice presidente del consiglio comunale, Puccio La Rosa, del Pdl, è transitato tecnicamente all'Udc che aveva soltanto due consiglieri e che quindi, in virtù del regolamento comunale che ne prevede un minino di tre, avrebbe visto il suo gruppo sparire dal consiglio. Il problema era nato dopo il passaggio di uno dei tre consiglieri dell'Udc, Marcello Bottino, al gruppo misto. La notizia è confermata dal capogruppo del Pdl, Nuccio Condorelli, spiegando che "la decisione ha come unico obiettivo la presenza dell'Udc in consiglio, visto che partecipa alla maggioranza di governo della città offrendo il proprio contributo di idee e di proposte". "Puccio La Rosa - precisa Condorelli - rimane a tutti gli effetti un consigliere comunale e dirigente politico del Pdl che la decisione assunta non rappresenta alcun passaggio di tipo politico ma esclusivamente una soluzione di tipo tecnico procedurale concordata".