Live Sicilia

A Caccamo un laboratorio
per imprese rosa e giovanili


Articolo letto 579 volte

VOTA
0/5
0 voti

bando, femminile, imprenditoria giovanile, laboratorio, regione siciliana, Zapping
Il 31 dicembre è stato pubblicato sulla gazzetta ufficiale della Regione siciliana il bando dell’assessorato regionale per l’Industria che stanzia oltre 53 milioni di euro per la creazione di imprese femminili e giovanili in Sicilia (art. 2 della legge regionale 16 dicembre 2008, in attuazione del P.O. FESR 2007/2013, obiettivo operativo 5.1.3. linee di intervento 1, 4 e 5). Destinatarie delle agevolazioni sono le piccole e medie imprese di nuova costituzione e le imprese giovanili e femminili, che intendano promuovere programmi di investimento produttivo nei settori manifatturiero, estrattivo e dei servizi. Tantissimi gli ambiti in cui è possibile presentare il progetto d’impresa: dalla produzioni di prodotto da forno al trasporto merci, dall’assistenza ai soggetti deboli alla produzione di software.

Per assistere i giovani e le donne che intendano presentare istanza, l’assessore al Turismo, Beni culturali, Cultura, Spettacolo, Pari opportunità, Politiche comunitarie del Comune di Caccamo, Francesca Spataro, con l’ausilio di esperti del settore e la collaborazione della sezione di Caccamo della FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) organizza un incontro in-formativo per conoscere le modalità di presentazione dei progetti. L’iniziativa avrà luogo all’Auditorium San Marco di Caccamo, sabato 9 gennaio alle ore 10.00.

Per informazioni sul bando:

http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g09-61/g09-61-p22.html

Il bando scade il 60° giorno dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.