Live Sicilia

Vertenza Fiat

Lombardo: "Marchionne cambi
atteggiamento su Termini"


Articolo letto 400 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, lombardo, marchionne, sicilia, Politica
“Invito l’amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne, a cambiare atteggiamento sul futuro dello stabilimento di Termini Imerese. Non vedo ragioni perché a Termini non debba essere mantenuta la produzione di auto”. Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, che ha aggiunto: “La Regione ha fatto alla Fiat delle proposte serie di partecipazione al rilancio dello stabilimento di Termini, in termini finanziari consistenti. Confidiamo, poi, che il governo nazionale sia coerente con le dichiarazioni che subordinano al potenziamento di Termini ogni nuovo incentivo. Nello stabilimento siciliano ci sono lavoratori e professionalità che non possono essere buttati via come pezzi di carta. Poi, se dovessero nascere altre realtà produttive, che dovrebbero essere comunque aggiuntive e non sostitutive della Fiat, noi non possiamo che accoglierle positivamente”. Della posizione della Regione sul futuro dello stabilimento Fiat di Termini Imerese, si parla nel numero del Tgweb della Regione siciliana, on line da domani sul sito www.regione.sicilia.it/tgweb, con un un’intervista al presidente Raffaele Lombardo.