Live Sicilia

PALERMO

Fondi di Protezione civile per la discarica


Articolo letto 470 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"La Regione finanzierà con i fondi della Protezione civile l'acquisto degli impianti di pretrattamento dei rifiuti per la discarica di Bellolampo. Con questa dotazione verranno definitivamente risolti i problemi del rallentamento per il conferimento che viviamo dal primo gennaio scorso per gli obblighi che ci derivano dalla nuova normativa". Il sindaco di Palermo Diego Cammarata illustra, così, in sintesi, i risultati dell'incontro avuto oggi con l'assessore regionale all'energia Pier Carmelo Russo al termine del quale si é deciso di destinare oltre 22 milioni di euro agli impianti per la discarica di Bellolampo. "Ho parlato ieri con il presidente Raffaele Lombardo chiedendogli un intervento della Regione - sottolinea Cammarata - che mi ha dato subito la disponibilità della Protezione civile e dell'assessore regionale Russo. Oggi c'é stato l'incontro e il risultato positivo. Siamo molto soddisfatti". La Regione finanzierà l'acquisto di un tritovagliatore provvisorio (valore 500mila euro) da affiancare a quello già esistente e quello di un tritovagliatore definitivo (valore 2 milioni di euro) che verrà utilizzato insieme ad un nuovo impianto di bio-stabilizzazione di cui si doterà Amia. Infine verrà acquistato un nuovo impianto di compostaggio (costo 20 milioni di euro) per la realizzazione del compost, "necessario per trattare i rifiuti umidi dopo la raccolta differenziata". L'Amia predisporrà in pochi giorni il progetto e verranno avviate le procedure per le gare d'appalto.