Live Sicilia

LAVORO

Licenziamenti alla Sielte, la protesta dei sindacati


Articolo letto 961 volte

VOTA
0/5
0 voti

palermo, sielte, Le brevi
Dopo i primi nove licenziamenti alla Sielte, altri 44 lavoratori rischiano la mobilità e i sindacati chiedono l'intervento della Regione siciliana "per scongiurare la perdita di decine di posti di lavoro". Oggi in fabbrica si é svolta un'assemblea dei lavoratori. In totale la Sielte, gruppo di installazioni telefoniche, ha annunciato 550 esuberi a livello nazionale, circa 150 in Sicilia, di cui 53 a Palermo. La procedura di mobilità è scattata per via della mancata copertura degli ammortizzatori sociali da parte del governo. Venerdì, a Palermo, è in programma un presidio davanti alla sede dell'assessorato regionale al Lavoro. "Al governo Lombardo - dice il segretario provinciale della Fiom, Francesco Piastra - chiediamo la cassa integrazione in deroga in modo da poter gestire questa difficile situazione". (Ansa)