Live Sicilia

TELEFONO AZZURRO

Palermo strategica nel Mezzogiorno


Articolo letto 412 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"La sede di Palermo continuerà ad essere strategica in Sicilia e nel Mezzogiorno e non svolgerà solo il mandato del 114 ma continuerà a garantire anche l'espletamento e il mantenimento delle linee di ascolto di Telefono Azzurro, l'19696 (linea gratuita per bambini), il 116 000 (linea dedicata ai bambini scomparsi)". Lo dice Telefono azzurro in una nota commentando le proteste di questi giorni dei 25 operatori di Palermo a cui è scaduto il contratto lo scorso 31 dicembre. "Con l'intervento di rete, le diverse strutture continueranno ad operare - continua la nota -, in sinergia tra loro, benché grande attenzione ci sia sempre stata da parte dell'Associazione soprattutto nei confronti dell'Italia meridionale, come dimostra anche l'apertura della sede di Napoli e quella di prossima apertura a Bari". Il servizio 114 - Emergenza infanzia di Telefono Azzurro è stata svolta, fino al 31 dicembre 2009, dalle centrali operative di Palermo e Milano e dai centri territoriali di Padova e Firenze, con un impegno economico significativo. "Sulla base delle risorse economiche e professionali disponibili - conclude la nota -, questo servizio continuerà ad essere mantenuto nei prossimi 4 mesi di proroga, valorizzando quei professionisti che hanno la funzione di affiancamento, coordinamento e formazione, così i volontari e gli operatori del servizio civile". (Ansa)