Live Sicilia

Fiat, il segretario generale della Fiom

Rinaldini suona la carica:
"Sciopero subito"


Articolo letto 620 volte

VOTA
0/5
0 voti

fiat, marchionne, rinaldini, sciopero, termini, Cronaca, Economia
Le dichiarazioni dell'amministratore delegato della Fiat, Sergio Marchionne di questa notte sulla decisione "irreversibile" sulla chiusura dello stabilimento di Termini sono di una "arroganza intollerabile". Lo afferma il segretario generale della Fiom Gianni Rinaldini sottolineando che è necessario proclamare "uno sciopero generale del Gruppo, non solo dell'auto entro gennaio". A breve inizierà la riunione unitaria di Fiom, Fim, Uilm e Fismic sulle iniziative di lotta contro la chiusura di Termini e quindi la quantità di ore di sciopero saranno decise in questa sede. "Noi proponiamo 8 ore - ha detto Rinaldini - gli altri due-quattro, discuteremo ma è importante che lo sciopero sia di tutto il gruppo e entro la fine del mese".