Live Sicilia

PALERMO

Raid a scuola: arrestati


Articolo letto 554 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, istituto medi, palermo, raid, scuola, Le brevi
Sgominata una banda sorpresa a razziare in una scuola di Palermo. In manette sono finiti cinque giovani, uno dei quali studente dell'istituto, in azione all'Ipsia "E. Medi" di via Leonardo Da Vinci, interessato ieri dal crollo di un muro. Poliziotti dei commissariati Liberta' e Zisa e dell'ufficio Prevenzione generale, hanno bloccato i 19enni Andrea Porto, Salvatore Gnoffo, Nazareno Di Blasi e Giuseppe Calabro', e il 21enne Mario Di Vincenzo. Gli agenti erano stati allertati da un residente della zona che aveva visto alcuni giovani entrare nel plesso scolastico attraverso il cancello di via Di Giorgi. I poliziotti li hanno sorpresi nella palestra mentre sistemavano alcuni computer. Dopo un tentativo di fuga, sono stati immobilizzati. Durante l'inseguimento, un agente e' caduto a terra, procurandosi un trauma, a causa del pavimento allagato dall'acqua. Addosso lo studente arrestato aveva numerosi mazzi di chiavi relativi a vari locali dell'istituto. I cinque erano entrati facilmente nella palestra, in quanto ieri mattina era crollato un muro di cinta di pertinenza dello stabile adiacente che aveva procurato il successivo crollo di parte del muro dell'impianto sportivo. Avevano poi raggiunto il primo piano dell'istituto, dove, da un'aula aperta, avevano preso quattro sedie utilizzate per forzare le porte dei laboratori di informatica e dell'aula video, portando via vari pc e un televisore. L'autorita' giudiziaria ha disposto che i ladri venissero rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicati per direttissima.