Live Sicilia

"Cefalù cult", I Love Sicilia e S
fra i premi delle eccellenze


Articolo letto 626 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Zapping
Il mondo della cultura, dell’informazione, dello spettacolo, della musica e del teatro si è riunito per una serata di tributo a Mario Giusti, grande attore e già direttore artistico del Teatro Stabile di Catania, e per assegnare i premi della la 1° Edizione delle “Eccellenze Cefalù Cult 2010”.

Ecco i premi assegnati.
Gomez&Mortisia.Una agenzia di comunicazione e marketing di grande prestigio. Per la creatività sempre originale e pulsante che, sa cogliere i cambiamenti ed evolvere, facendo scuola nel mondo dell'advertising. A dirigere le due menti vivaci di Danilo Li Muli e di Elisa Di Cristofalo. Allievi entrambi del grande Maestro Gianni Li Muli

Alfredo Lo Faro. Nel momento più critico per il mercato discografico internazionale, dalla Sicilia arriva una risposta che coniuga la qualità dell’offerta musicale con un prezzo conveniente ed accessibile a tutti.

Alfio Scuderi, regista. Nel ‘95 diventa assistente di Pino Caruso. Dal 2005 è direttore artistico del Palermo Teatro Festival e del Teatro Nuovo Montevergini. Il Teatro Nuovo Montevergini è diventato una base fondamentale della programmazione culturale della città e del nuovo teatro contemporaneo. Un nome per tutti Emma Dante

Buongiorno Regione, Rai Tre. Una lente d'ingrandimento attraverso cui è possibile osservare da vicino le diverse realtà del territorio siciliano, focalizzando l'attenzione sui problemi della gente, ma senza perdere di vista l'informazione, soprattutto quella di servizio.

Roberta Torre, regista e sceneggiatrice. Dopo aver conseguito la laurea in filosofia e aver frequentato l'Accademia d'arte drammatica "Paolo Grassi" e la scuola di cinematografia di Milano, Roberta Torre, affascinata dal capoluogo siciliano, si trasferisce a Palermo nel 1990. Il grande successo arriva però nel 1997 con il suo primo lungometraggio Tano da morire.

La Casa editrice NOVANTACENTO edita I Love Sicilia”, “S”, “Il Palermo” e “Livesicilia".  I love Sicilia è una rivista mensile nata a Palermo nell'aprile del 2006 su idea di Francesco Foresta e Giuseppe Amato. Il direttore del mensile è Francesco Foresta. Numerosi i giornalisti che collaborano con la testata

SiciliaInformazioni, quotidiano on line. Oggi i giornali on line sono una realtà sempre più presente ed efficiente con una informazione in tempo reale.

Casa Editrice Pietro Vittorietti. A capo della casa editrice, la giornalista Maria Elena Vittorietti. La passione per i libri, ma sarebbe meglio parlare di febbre, l’ha presa dal papà Pietro, recentemente scomparso. Il successo è arrivato con i libri di esordio di Rosario La Duca, Francesco Renda e Nino Basile. In tempi più recenti con i fortunati libri di Daniele Billitteri, come "Homo Panormitanus".

Casa Minutella. Talk-show ideato pensato e diretto da Massimo Minutella. Da due anni ormai, Casa Minutella è diventato un appuntamento fisso su teleSud in un orario impossibile, visto che a quell’ora lo share è tutto per i Tg nazionali. Molta gente, tra uno zapping e l’altro, preferisce le battute veraci, la sincerità, le risate, le domande indiscrete che Minutella porge ai suoi ospiti.

Giovanni Pepi. Per un giornalismo utile e fattivo al servizio del cittadino, attraverso l’utilizzo del camper.