Live Sicilia

Il "grido" di Saverio Romano (Udc)

"Lombardo, campione di trasformismo"


Articolo letto 374 volte

VOTA
0/5
0 voti

crisi, governo, raffaele lombardo, savero romano, udc, Politica
"Dalla città di Catania parte il nostro grido contro il ribaltone che Lombardo ha regalato alla Sicilia unitamente all'immobilismo della macchina amministrativa regionale che già tanti danni ha prodotto e che è il risultato della mancanza di un chiaro disegno di sviluppo". Questo uno dei passaggi dell'intervento dell'onorevole Saverio Romano, responsabile nazionale Organizzazione Udc e segretario del partito in Sicilia nel corso dell'Assemblea provinciale Udc di Catania all'hotel Nettuno. "Vogliamo spiegare ai siciliani - ha proseguito - quale scempio abbia fatto Lombardo del loro voto e quanto disinteresse manifesti per il malessere sociale e per il disagio economico di un numero sempre maggiore di cittadini siciliani. Lombardo, campione di trasformismo, spieghi quale soluzione propone il suo ennesimo governo ai gravi problemi economici e quali rimedi offre alle speranze di tanti giovani e delle loro famiglie. Il silenzio dell'informazione sulle reali condizioni in cui versa la Sicilia ci preoccupa, tanto quanto l'assenza di qualsivoglia reazione da parte di un governo abusivo e immorale dal punto di vista elettorale e totalmente inadeguato da un punto di vista politico".