Live Sicilia

PALERMO

Polizia, controlli amministrativi su "movida" e centri scommesse


Articolo letto 431 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
La polizia amministrativa di Palermo, nello scorso fine settimana, ha sanzionato diversi esercenti, concentrandosi sulla "movida" di via dei Candelai e sui centri scommesse. Nel pub “Garage” si stava svolgendo uno spettacolo di karaoke, senza che il gestore avesse la licenza per piccoli trattenimenti musicali. Stessa storia nel “Pub 99”. Per entrambi una multa da 1.550 euro. Al pub “Mezcalito” di via Libertà è stata contestata la rappresentanza abusiva con una sanzione di 1.032 euro.

In un punto di scommesse ippiche in via Perpignano, i poliziotti hanno elevato una multa di 1.032 euro perché all'interno del locale vi era un numero di videogiochi superiore a quanto consentito dalla metratura.  Stesso importo al titolare del punto Snai di via Cortigiani per rappresentanza abusiva. In due centri scommesse, infine, in corso Calatafimi e in via Porta di Castro i terminali utilizzati per le scommesse on line erano invece aperti, rendendo di fatto all’utenza un servizio internet a tutti gli effetti senza che ciò fosse corredato dalla necessaria licenza di polizia.