Live Sicilia

Il Bar dello Sport

Zamparini, Moggi e le formazioni


Articolo letto 534 volte

Zamparini si è stancato, ce l'ha un po' con tutti: con Sky (e ha ragione), col mondo intero. La sua voce, ieri, è risuonata alta: "Palermitani ribellatevi!". Caro, presidente, l'ultima volta che i palermitani si sono ribellati era l'estate del '92, per le note stragi. Poi, hanno inghiottito placidamente: pessime amministrazioni, munnizza, traffico, disoccupazione. E senza quasi battere ciglio. Perché dovrebbero ribellarsi per il calcio. E casomai? Una ribellione pallonara, a fronte di tante rivoluzioni mancate, non sarebbe un rimedio peggiore del male?

VOTA
0/5
0 voti

Bar dello sport, ciro ferrara, de laurentis, moggi, napoli, palermo, zamparini, Bar dello sport
Zamparini si è stancato, ce l'ha un po' con tutti: con Sky (e ha ragione), col mondo intero. La sua voce, ieri, è risuonata alta: "Palermitani ribellatevi!". Caro, presidente, l'ultima volta che i palermitani si sono ribellati era l'estate del '92, per le note stragi. Poi, hanno inghiottito placidamente: pessime amministrazioni, munnizza, traffico, disoccupazione. E senza quasi battere ciglio. Perché dovrebbero ribellarsi per il calcio. E casomai? Una ribellione pallonara, a fronte di tante rivoluzioni mancate, non sarebbe un rimedio peggiore del male?
Ma lasciamo spazio a un'autorità filosofica ed etica indiscutibile. Luciano Moggi redivivo dixit: "Zamparini faceva la formazione a Ballardini". Lotito ha sbagliato tutto, avrebbe dovuto ingaggiare il sor Maurizio in panchina. Ballardini? Dietro gli occhiali niente. Torniamo a Napoli. De Laurentis, patron azzurro, dixit (praticamente urlacchiando al microfono): "Se mi è piaciuta la partita? A me è piaciuto solo quello che hanno fatto i miei e soprattutto mi è piaciuta la parata del mio portiere (De Sanctis, ndr). Quella parata mi ha evitato di aprire un caso. E’ inutile dire che il rigore è inventato e non c’era assolutamente. Però sono educato e accetto le regole”. E meno male che accetta le regole... Con educazione.
Cose di casa d'altri. Ferrara non molla." Se il problema sono io me lo diranno. La società mi sostiene - pare che abbia detto - e anche i tifosi mi sono molto vicini". Ciruzzu, per il tuo bene, speriamo che non ti raggiungano...