Live Sicilia

HAITI

In chiese Palermo raccolta fondi per i terremotati


Articolo letto 474 volte

VOTA
0/5
0 voti

haiti, palermo, raccolta fondi, Le brevi
L'Arcidiocesi di Palermo aderisce alla colletta nazionale indetta dalla presidenza della Cei che ha raccolto l'accorato invito del Santo Padre a essere solidali con la popolazione di Haiti colpita dal terribile terremoto che ha provocando una immane tragedia. La colletta si terrà domenica in tutte le Chiese italiane e, pertanto, anche nelle parrocchie e nelle chiese dell'Arcidiocesi di Palermo. "Ancora una volta le nostre comunità - spiega il vescovo ausiliare mons. Carmelo Cuttitta - vengono sollecitate ad esprimere la loro solidarietà verso i fratelli bisognosi. Lo faremo, come già altre volte con grande generosità, tenuto anche conto che il nostro arcivescovo è stato nunzio apostolico in Haiti dal 1984 al 1990. Sei anni in cui ha avuto modo di conoscere vescovi, sacerdoti, le realtà delle Chiese locali e soprattutto la povera gente di quella terra: un popolo povero e pieno di dignità, che in quegli anni è stato vittima del dittatore Duvalier, cacciato nel 1985, e di cinque colpi di Stato". "Haiti, ci ricorda l'arcivescovo, è - aggiunge Cuttitta - il paese più povero dell'America Latina, abitato da una popolazione nera in un Continente che nero non è, che vive in un territorio povero di materie prime e molto rovinato dal punto di vista ambientale". Per questa Isola caraibica, già in passato, proprio da Palermo sono partiti aiuti che hanno consentito la realizzazione di opere a servizio dei poveri e della loro scolarizzazione. Mons. Cuttitta invita i parroci, i rettori di chiese e gli Istituti di vita consacrata a far pervenire le offerte utilizzando il conto corrente bancario intestato a: Arcidiocesi di Palermo BANCA INTESA SAN PAOLO c/c n. 00000001124 Iban IT 54 J 03069 04600 100000001124 causale: Terremoto Haiti.