Live Sicilia

TEATRO BELLINI

Sovrintendente chiede audizione ad antimafia


Articolo letto 480 volte

VOTA
0/5
0 voti

antimafia, Catania, fiumefreddo, teatro bellini, Le brevi
Il sovrintendente del Teatro massimo Vincenzo Bellini di Catania, Antonio Fiumefreddo, ha reso noto di avere chiesto di essere ascoltato dalla Commissione parlamentare antimafia regionale "dopo le note vicende che stanno ponendo a rischio la sopravvivenza stessa della più prestigiosa istituzione culturale catanese e a seguito di alcuni fatti gravissimi, peraltro doverosamente denunciati alla magistratura". "E' arrivato il momento - ha dichiarato Fiumefreddo - in cui non si può più tacere davanti a tanta violenza subita. Ho quindi il dovere di denunciare a voce alta le responsabilità del comitato d'affari che, con i suoi inquietanti intrecci, intende controllare un ente come il teatro e soprattutto i 26 milioni di euro del suo bilancio". (Ansa)