Live Sicilia

la sitcom pensata per il web

Friggi e... clicca, ecco a voi
i protagonisti di "Panelle e crocchè"


Articolo letto 5.024 volte

VOTA
0/5
0 voti

blogisicilia, fiction, panelle e crocchè, web, Cultura e Spettacolo
La sceneggiatrice Fabiana D'urso con le vocalist

La sceneggiatrice Fabiana D'Urso con le vocalist



Cosa c’è di più “palemmitano” di una friggitoria del centro di Palermo, con tanto di pane e panelle, cardi fritti, pani ca’meusa e tanta sana comicità popolare? E se poi, insieme all’immancabile pizzico di sale finale sulle panelle calde, aggiungessimo una manciata di tecnologia digitale? Ecco a voi PC…Panelle e crocché, la nuova, esilarante sitcom online, “palemmitana” fino all’ultima goccia d’olio, firmata dalla sceneggiatrice e regista Fabiana D’Urso e coprodotta da Serverstudio, Server e Novantacento. Un nuovo genere di commedia sul web capace di divertire le più diverse qualità di pubblico grazie alla finestra virtuale e che, come ogni prodotto web che si rispetti, nasce su internet, dove si nutre, cresce e si distribuisce. Tutto ha origine nelle storiche cucine della Focacceria San Francesco di Palermo che, con i suoi colori e sapori “rappresenta l’essenza stessa della società palermitana, un luogo fisico che racchiude non soltanto i più tradizionali generi gastronomici, ma soprattutto le più svariate prelibatezze dell’umanità”. Ed è proprio qui che, con una grazia tutta meridionale, si muovono nella semplice quotidianità della loro esistenza gli esilaranti personaggi di PC…Panelle e crocché: c’è la famiglia Schillaci, panellari da generazioni, con nonno Salvo che riconoscerebbe chiunque a seconda di come morde pane e panelle, suo figlio Carmelo, che frigge panelle e crocchè da quando è nato e la nipote Rosalia, che rappresenterebbe la copia baffuta e siciliana di Sofia Loren; e poi Ramona, trans della zona che, per via dei suoi clienti più affezionati conosce più di chiunque altro le notizie politiche prima che escano sui giornali; Don Mario, il parroco di quartiere; l’on. Ass. Dario Panza e il suo amico-guardiadelcorpo-autista Tony Manzella e ancora i baroni Rocco e Costanza di Pietrascasciata, proprietari della friggitoria; il posteggiatore abusivo Vito Teloposteggio e tanti altri divertentissimi caratteri, che potrete seguire ogni settimana, da febbraio 2010, su BlogSicilia.it , panellecrocche.it, livesicilia.it
Marcello Mordino: vestirà i panni di Carmelo Schilalci

Marcello Mordino: vestirà i panni di Carmelo Schillaci