Live Sicilia

ENNA

Marcia sull'autostrada: condannato Crisafulli (con altri 22)


Articolo letto 625 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
Ventitré condannati e 19 assolti per la marcia sull'autostrada per richiedere il decreto di istituzione dell'università Kore di Enna. Il tribunale di Enna ha condannato per l'occupazione dell'autostrada del 5 maggio 2005 il senatore Vladimiro Crisafulli, allora vicepresidente dell'Ars, a cinque mesi di carcere pena sospesa, per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. Condanna a due mesi per l'onorevole  Elio Galvagno, allora presidente del consiglio ed ex presidente della provincia; per Cataldo Salerno, allora presidente della provincia; per il deputato Salvatore Termine, allora assessore provinciale. Assolti il sindaco di Enna, Rino Agnello, il direttore amministrativo dell'università Salvatore Perrittella e l'ex presidente del consorzio universitario Gioacchino Todaro. Politici, amministratori, e cittadini avevano marciato sull'autostrada Palermo-Catania bloccando il traffico per protestare contro la mancata firma del decreto di istituzione dell'università Kore