Live Sicilia

Il concorso

Prorogato il premio "Racalmare",
Sciascia fra i banchi di scuola


Articolo letto 882 volte

VOTA
0/5
0 voti

premio recalmare, sciascia, scuola, Zapping
E' stata prorogata al 15 febbraio la data di scadenza per la partecipazione al bando di concorso del "Premio Racalmare - Leonardo Sciascia - Scuola". Nato da una costola del più noto "Premio Letterario" fondato nel 1982, il concorso giunge alla sua terza edizione e si pone come obiettivi la valorizzazione della scrittura indirizzata i giovani e la diffusione della lettura all' interno delle aule scolastiche. L'iniziativa è promossa dal Comune di Grotte e dall' Istituto Comprensivo "Angelo Roncalli".

Al bando di concorso potranno partecipare le case editrici e gli autori che abbiano pubblicato, dall'1 gennaio 2007 ad oggi, libri destinati ai ragazzi d'età compresa tra gli 11 e i 14 anni. Di ciascun titolo dovranno essere inviate nove copie, accompagnate da una breve scheda sull'autore. I volumi spediti non saranno restituiti alle rispettive case editrici ma entreranno a far parte del patrimonio bibliotecario dell'Istituto "Angelo Roncalli" di Grotte.

La giuria sarà composta dagli studenti della scuola che, guidati nella lettura dagli insegnanti, valuteranno con una scheda il loro gradimento. Il vincitore sarà scelto da una giuria composta dal giornalista Gaetano Savatteri e i 27 studenti più inclini alla lettura. Al vincitore sarà consegnato un premio in denaro di 1000 euro.

Le opere dovranno pervenire, entro e non oltre il 15 febbraio, al seguente indirizzo: Istituto Comprensivo "A. Roncalli"- Segreteria "Premio Racalmare - Leonardo Sciascia - Scuola" - viale della Vittoria, 77 - cap 92020 - Grotte (Agrigento).