Live Sicilia

La tragedia di Favara

In prognosi riservata Giovanni,
il bambino estratto vivo dalle macerie


Articolo letto 405 volte

VOTA
0/5
0 voti

bellavia, crollo, favara, palazzina, Cronaca
E' stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Pediatria dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, Giovanni Bellavia, il bimbo di 12 anni estratto dalle macerie dell'edificio crollato a Favara stamattina. Il ragazzino che e' stato localizzato grazie al cellulare che teneva sempre acceso, e' stato trasportato d'urgenza in ospedale dove e' stato medicato con diversi punti per via di alcune ferite. Poi e' stato trasferito in pediatria in osservazione perche' si temono possibili complicanze. Da un primo bollettino comunque il ragazzino non ha lesioni interne. Non correrebbe pericolo di vita. Nell'obitorio dello stesso ospedale sono invece state ricomposte le salme di Marianna e Chiara Pia le due sorellina di 14 e 4 anni morte nel crollo. Il clima e' pesantissimo per via delle scene di disperazione e rabbia di diversi familiari giunti sul posto.