Live Sicilia

Le "rassicurazioni" del governatore

"Tranquilli, mica assumo..."


Articolo letto 598 volte


assunzioni, raffaele lombardo, regione, stabilizzazione, Cronaca, Politica
"La Regione non sta effettuando alcuna nuova assunzione né stabilizzazione. Non è questa la direzione". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, che smentisce quanto pubblicato da alcuni quotidiani. "Una ricostruzione –continua Lombardo- che distorce la realtà, creando false aspettative tra i lavoratori interessati e allarmando gli altri precari che si sentono esclusi dalla prospettiva di una stabilizzazione. La vicenda della Spo di Palermo –aggiunge il presidente- nasce dall'esigenza di rendere produttiva l'attività di un bacino di lavoratori, al momento gestiti dal Comune, verso cui la Regione già copre la relativa spesa per circa 36 milioni di euro all'anno, di cui solo i due terzi vanno ai lavoratori. Sarà individuata la soluzione migliore affinchè la gestione di queste risorse umane possa portare a un risparmio immediato per le casse regionali di diversi milioni (almeno di una decina) e a una migliore utilizzazione dei soggetti in settori di intervento utili e necessari. Ogni eventuale stabilizzazione –conclude Lombardo- avverrà solo dopo avere redatto un piano organico che coinvolga, nei prossimi anni, tutti i precari della Regione, con il concerto delle rappresentanze sindacali".