Live Sicilia

Trasportato da Catania a Palermo

Non ci sono posti letto, neonato muore
La procura apre un'inchiesta


Articolo letto 679 volte

VOTA
0/5
0 voti

cannizzaro, Catania, cervello, neonato morto, palermo, Cronaca
La Procura di Palermo ha aperto una inchiesta sulla morte di un neonato, venuto al mondo nell'ospedale Cannizzaro di Catania con una insufficienza respiratoria, e deceduto nel reparto di terapia intensiva neonatale dell'ospedale Cervello a Palermo, dopo due giorni dal trasferimento in elicottero del 118. Nel nosocomio catanese non sarebbe stato trovato un posto letto, come scrive la Repubblica. A coordinare le indagini, avviate dopo una denuncia dei genitori del bambino su possibili ritardi nei soccorsi, e' il procuratore aggiunto di Palermo, Maurizio Scalia, che ha disposto il sequestro delle cartelle cliniche e l'autopsia sul corpo del piccolo, che ora si trova nella camera mortuaria del Policlinico. L'esame sara' eseguito mercoledi' prossimo.