Live Sicilia

La scomparsa della piccola Pipitone

Denise, indagata la madre
della sorellastra Jessica


Articolo letto 507 volte

C'é una nuova indagata nell'inchiesta sul rapimento della piccola Denise Pipitone, rapita davanti alla sua abitazione di Mazara del Vallo L'1 settembre 2004. Si tratta di Anna Corona, mamma di Jessica Pulizzi, la sorellastra della bimba rinviata a giudizio due settimane fa per concorso in sequestro di persona. Alla donna è stata infatti notificata una richiesta di incidente probatorio da parte della Procura di Marsala.

VOTA
0/5
0 voti

anna corona, denise pipitone, jessica pulizzi, scomparsa, Cronaca
C'é una nuova indagata nell'inchiesta sul rapimento della piccola Denise Pipitone, rapita davanti alla sua abitazione di Mazara del Vallo L'1 settembre 2004. Si tratta di Anna Corona, mamma di Jessica Pulizzi, la sorellastra della bimba rinviata a giudizio due settimane fa per concorso in sequestro di persona. Alla donna è stata infatti notificata una richiesta di incidente probatorio da parte della Procura di Marsala. Un provvedimento che equivale a un avviso di garanzia per la stessa ipotesi di reato contestata alla figlia. Era stato lo stesso Procuratore di Marsala, Alberto Di Pisa, a confermare qualche giorno fa, nel corso della trasmissione televisiva "Chi l'ha visto?", di avere riaperto le indagini sul rapimento di Denise Pipitone "per chiarire alcuni aspetti che riguardano la mamma di Jessica Pulizzi, Anna Corona".
Gli accertamenti riguardano gli spostamenti della donna nella notte tra l'1 e il 2 settembre 2004, sulla base dei tabulati telefonici della scheda Sim intestata al suo cellulare. I nuovi elementi d'indagine sono il frutto della perizia di un consulente della difesa della famiglia Pipitone: il professore Roberto Cusani, docente di telecomunicazioni presso l'università La Sapienza di Roma. Il Gip aveva trasmesso gli atti alla Procura, sollecitando ulteriori accertamenti. Il processo nei confronti di Jessica Pulizzi e del suo ex fidanzato, il tunisino Gaspare Ghaleb, accusato di false dichiarazioni al Pm, si aprirà il 16 marzo prossimo.