Live Sicilia

Mafia ed estorsioni

Antica Focacceria, condannati
i taglieggiatori di Conticello


Articolo letto 783 volte

VOTA
0/5
0 voti

antica focacceria, conticello, estorsioni, mafia, pizzo, Cronaca
La corte d'appello di Palermo ha condannato, complessivamente, a 35 anni di reclusione, per estorsione aggravata, tre boss palermitani accusati di avere taglieggiato il titolare dello storico ristorante l'Antica Focacceria, Vincenzo Conticello. Franco Spadaro, detto Francolino, boss del quartiere Kalsa, ha avuto 14 anni; in primo grado ne aveva avuti 16. Rispettivamente a 11 e 10 anni sono stati condannati Giovanni Di Salvo e Lorenzo D'Aleo ai quali sono state confermate le pene del primo verdetto. Conticello denunciò la richiesta di pizzo e permise l'arresto dei tre mafiosi. In aula ha
ripetuto le sue accuse.