Live Sicilia

Incontri

"Le vie dei sapori", successo
per il seminario a Castelbuono


Articolo letto 628 volte

VOTA
0/5
0 voti

agroalimentate, castelbuono, seminario, vie dei sapori, Zapping
Grande successo a Castelbuono per il terzo seminario sul tema “Prospettive future per l’economia agroalimentare siciliana: quali possibilità di sviluppo- focus: le produzioni della Sicilia settentrionale”. Al dibattito, moderato dal giornalista di Live Sicilia Andrea Tuttoilmondo, hanno partecipato tra gli altri il sindaco di Castelbuono, Mario Cicero, la responsabile della società Agronica, Piera Vaccaro, che ha illustrato nel dettaglio il progetto "Le vie dei Sapori", e Nicola Fiasconaro, titolare dell'omonima azienda dolciaria, che ha raccontato come nasce quella che lui stesso definisce "la magia del gusto". "Occasioni come questa - ha spiegato nel corso del suo intervento Mario Cicero  - aiutano a preservare e far crescere un settore trainante per l'economia siciliana, com'è quello enogastronomico. LeVieR2_taglio_05Il progetto di formazione di operatori specializzati portato avanti da Le vie dei Sapori, e un'auspicata costituzione di un tavolo tecnico che veda la presenza contemporanea di Regione, produttori agroalimentari e lo stesso Parco delle Madonie, può essere quell'elemento in più che consentirà alle aziende siciliane di superare al meglio questo periodo di crisi".
Numerose le aziende che hanno partecipato all'incontro svoltosi all'interno del museo Naturalistico Minà: da quelle produttrici di miele, a quelle vitivinicole, passando per i produttori di olio e una nutrita rappresentanza  di titolari di agriturismi. Coinvolgente e profondo anche l'intervento di Nicola Fiasconaro, che rivolgendosi ai colleghi-produttori ha espresso la necessità di "un movimento compatto degli operatori del settore agroalimentare. Una ricerca continua volta da un lato al raggiungimento di standard qualitativi sempre più elevati, e dall'altro alla difesa dei prodotti della propria terra limitando al massimo le contaminazioni di prodotti non siciliani".

LE VIE DEI SAPORI

Ricerca, formazione, promozione, valorizzazione del patrimonio enogastronomico siciliano: tutto questo è “Le Vie dei Sapori”. Un progetto che vede impegnati quattro partner: Agronica, che opera nel settore dello sviluppo socio-economico del territorio utilizzando i fondi strutturali; Anfe Sicilia, impegnata nel campo della formazione professionale e dell’emigrazione; Ares, cooperativa che si occupa di consulenza alle imprese, formazione professionale e sviluppo di progetti integrati; Logos, società operante nel campo delle risorse umane. L’obiettivo del progetto è duplice: valorizzare le identità territoriali locali e dare impulso alle attività imprenditoriali e professionali esistenti e nuove, attraverso la realizzazione di un percorso di alta formazione, accompagnamento al lavoro e consulenza. Innanzitutto, è stato creato un portale on line (www.leviedeisaporti.it) capace di collegare, direttamente, senza intermediazione, enti pubblici e privati, consumatori e imprenditori, curiosi ed esperti. La dimensione interprovinciale del progetto facilita la creazione di una rete tra soggetti pubblici e privati che operano nell’ambito del turismo eno-gastronomico. Il progetto comprende l’istituzione di alcuni master per formare una figura professionale – l’ambasciatore del gusto – finora assente in Sicilia, manifestazioni per far conoscere i prodotti siciliani ai compratori stranieri, e l’organizzazione di seminari.