Live Sicilia

Una crescita del 47 per cento

Regione, aumentano i malati
(e anche gli assenti)


Articolo letto 614 volte

VOTA
0/5
0 voti

dipendenti, regionali malattia, regione siciliana, uffici vuoti, Cronaca
In aumento le assenze per malattia dei dipendenti negli uffici della Regione siciliana. Da luglio a novembre scorso, sono aumentate del 47 per cento. Fra ottobre e dicembre del 2008, invece, quando incombeva sui dipendenti la minaccia dei controlli e delle sanzioni, si era raggiunta una diminuzione del 36 per cento. Secondo gli ultimi dati, riportati dal Giornale di Sicilia emerge che a fine novembre le assenze sono state pari in media a 17 giornate in cui non si è lavorato in un solo mese. In pratica ogni dipendente ha collezionato 1,3 giornate di malattia in 30 giorni. Nello stesso periodo del 2008 le assenze erano state 14.594 pari al 18,5% in meno. Sotto osservazione circa 13 mila tra funzionari e dirigenti. Le assenze hanno anche un costo per la Regione: circa 114,80 euro a giornata. Il danno calcolato alla amministrazione è nel periodo tra giugno e novembre pari a oltre otto milioni di euro. L'anno precedente, anche per l'effetto a livello nazionali delle sanzioni del ministro Renato Brunetta condivise dall'ex assessore Giovanni Ilarda, il dato era stato di oltre sei milioni di euro.