Live Sicilia

PALERMO

Smog, interrogazione alla Camera


Articolo letto 366 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
''Palermo soffoca nello smog: le emissioni inquinanti, dovute principalmente al traffico veicolare, superano continuamente i limiti previsti dalle normative e sono insostenibili per la nostra salute. L'inquinamento dell'aria e' causa dell'aumento delle patologie e delle morti soprattutto per le fasce piu' deboli". E' quanto si legge in una interrogazione parlamentare presentata questa mattina dalla deputata palermitana del Partito democratico, Alessandra Siragusa. "Nonostante che dal 2002 al 2006 il Sindaco sia stato Commissario e abbia ricevuto dallo Stato risorse adeguate - prosegue l'esponente del Pd -, in questi anni non ha messo in atto alcun intervento strutturale per migliorare la mobilita' cittadina, limitandosi a far collocare innumerevoli rotatorie e ad assumere, senza nessuna procedura pubblica, ausiliari del traffico che si limitano alle multe sulle fasce blu, mentre il numero dei veicoli privati aumenta e il sistema di trasporto pubblico e' disastroso". L'interrogazione si conclude con alcuni quesiti posti al ministro dell'Ambiente. "Considerate le gravi inadempienze delle autorita' e degli organismi preposti ad affrontare la gravissima situazione dell'inquinamento atmosferico nella citta' di Palermo e poiche' si continua solo con misure tampone, dalle targhe alterne alla chiusura di domenica prossima, chiedo al Ministro di intervenire con la massima urgenza a tutela della salute dei cittadini palermitani e di verificare come siano stati utilizzati dal Sindaco di Palermo i fondi ottenuti nella sua qualita' di Commissario Straordinario per l'emergenza inquinamento".