Live Sicilia

Palermo

Convinto d'essere vittima del malocchio
diciottenne aggredisce un'anziana


Articolo letto 466 volte

VOTA
0/5
0 voti

aggressione, arresto, malocchio, palermo, polizia, Cronaca
Era convinto di essere stato colpito da una fattura ordita dalla nonna della sua fidanzata. Così Giampiero Siragusa, un diciottenne di Palermo, ha tentato di uccide l'anziana con un'ascia.
Ieri sera il ragazzo si è scagliato contro la donna all'interno del panificio in via Montepellegrino di cui l'anziana è proprietà. La vittima è riuscita ad evitare i colpi che però hanno mandato in frantumi due vetrate del negozio. Il ragazzo è stato bloccato dal marito della donna che ha chiamato le forze dell'ordine.
Il giovane è stato arrestato e nella sua abitazione, durante la perquisizione, è stata trovata una spada con una lama di 70 centimetri. Agli agenti il ragazzo ha detto di essere stato colpito dalla sfortuna dopo avere iniziato la sua relazione con la nipote dell'anziana e di essere certo che la donna gli avesse fatto un sortilegio che poteva essere spezzato solo con un'azione violenta.