Live Sicilia

MONREALE

Al Comune nasce ufficio beni confiscati


Articolo letto 546 volte

VOTA
0/5
0 voti

comune, Monreale, ufficio beni confiscati, Le brevi
Nasce al comune di Monreale (Pa) l'ufficio speciale per i beni confiscati alla mafia, per accelerare i tempi di gestione e assegnazione. Stamane la giunta, guidata dal sindaco Filippo Di Matteo, ha dato l'ok per la costituzione dello staff che sarà coordinato dal segretario generale Ettore Sunseri. Il gruppo di lavoro sarà costituito da altri dipendenti dell'ufficio Patrimonio e Tecnico. Tra i compiti del nuovo ufficio: la vigilanza sulla gestione e destinazione dei beni confiscati, l'istruttoria amministrativa dei beni, la gestione inventari dei beni immobili confiscati e la predisposizione di atti e provvedimenti. La proposta era stata avanzata dal vicesindaco Salvino Caputo che ha la delega ai beni confiscati è che è stato uno dei promotori del consorzio Sviluppo e Legalità. "A giorni - ha aggiunto Caputo - sarà anche pubblicato un bando pubblico per l'assegnazione di questi beni".