Live Sicilia

CIANCIMINO JR

Avvocato Ghiron convocato in procura


Articolo letto 537 volte

VOTA
0/5
0 voti

ciancimino, ghiron, Le brevi
Invito a comparire in Procura, a Palermo, per Giorgio Ghiron, l'avvocato romano condannato in appello a 5 anni e 4 mesi con l'accusa di riciclaggio in concorso. E' lo stesso processo in cui è stato condannato per intestazione fittizia di beni Massimo Ciancimino, il figlio dell'ex sindaco di Palermo. Su un conto svizzero riconducibile a Ghiron sarebbe transitata, secondo l'accusa, parte del tesoro di don Vito. L'avvocato romano è stato convocato per domani mattina dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia e dal sostituto Antonino Di Matteo. Sono i magistrati che indagano sulla presunta trattativa tra la mafia e pezzi delle istituzioni.

Ghiron si dovrebbe presentare accompagnato dal suo legale, Francesca Russo, e sarà chiamato a confermare alcuni passaggi della deposizione resa da Massimo Ciancimino al processo per la mancata perquisizione del covo di Totò Riina in via Bernini. Rispondendo ai pubblici ministeri nell'aula bunker dell'Ucciardone, nei giorni scorsi, Ciancimino ha raccontato che il padre aveva chiesto un passaporto, tra ottobre e novembre del 1992, per incontrare Bernardo Provenzano all'estero. Si sarebbe trattato, in realtà, di una trappola tesa dai carabinieri al padre, arrestato da lì a poco. Secondo Ciancimino jr, Ghiron era a conoscenza della vicenda.