Live Sicilia

REGIONE

Corte dei conti chiede atti alla procura su assunzione giornalisti


Articolo letto 511 volte

VOTA
0/5
0 voti

assunzioni, corte dei conti, procura della repubblica, regione siciliana, ufficio stampa, Le brevi
La Corte dei conti acquisirà gli atti dell'indagine avviata dalla procura della Repubblica di Palermo sull'assunzione senza concorso di venti giornalisti alla Presidenza della Regione tra il 2004 e il 2007. Lo ha deciso il presidente della Sezione giurisdizionale Luciano Pagliaro, con ordinanza 36/2010, fissando sessanta giorni di tempo per acquisire informazioni sullo stato dell'inchiesta che ipotizza il reato di abuso d'ufficio a carico dell'ex governatore Totò Cuffaro, del suo successore Raffaele Lombardo e dell'ex dirigente dell'ufficio legale della presidenza Francesco Castaldi. Il provvedimento è stato emesso nell'ambito del processo contabile per presunto danno erariale nei confronti dei tre. Il pm Gianluca Albo ha chiesto un risarcimento di 7,3 milioni di euro. Il 15 gennaio scorso davanti alla Sezione giurisdizionale si è tenuta l'udienza nella quale difesa e accusa hanno esposto le loro tesi. Prima di emettere la sentenza il collegio giudicante vuole esaminare anche le carte dell'indagine penale.