Live Sicilia

A Lentini (Sr)

Litiga col marito e gli brucia il supermercato


Articolo letto 538 volte

VOTA
0/5
0 voti

lentini, supermercato, Cronaca
Per punire il marito, suo coetaneo, con il quale aveva appena litigato per motivi familiari, avrebbe appiccato il fuoco al supermercato di proprietà dell'uomo. Protagonista della vicenda, avvenuta a Lentini, nel Siracusano, una donna di 40 anni, che è stata denunciata dalla polizia per incendio doloso e danneggiamento. Quella che doveva essere una ripicca dettata da un moto di rabbia nei confronti del marito si è trasformata in emergenza per il palazzo che ospita il supermercato: i locali del negozio sono stati danneggiati dalle fiamme e le famiglie dello stabile, di via Federico di Svevia, sono state fatte evacuare per precauzione. L'incendio è stato domato dai vigili del fuoco. Dopo la lite la donna ha pensato di 'vendicarsi' del marito cospargendo di liquido infiammabile il supermercato di proprietà dell'uomo appiccando il fuoco, durante l'orario di chiusura. Poi si è recata al commissariato della polizia di Stato di Lentini per autodenunciarsi. Agli agenti che l'hanno redarguita perché era entrata fumando una sigaretta, la donna avrebbe risposto con una battuta: "sapesse il fumo che ho appena fatto fuori....".