Live Sicilia

Indagati a Enna e Catania

Immigrati: 4 arresti


Articolo letto 596 volte

VOTA
0/5
0 voti

Catania, cosenza, enna, immigrazioni facili, Cronaca
Agenti della Digos hanno notificato quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip del Tribunale di Enna nei confronti di alcuni italiani e stranieri ritenuti responsabili, in concorso tra loro, di violazioni delle disposizioni contro le immigrazioni clandestine, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. Gli indagati sono delle province di Enna, Catania e Cosenza. Secondo gli inquirenti erano in grado di agevolare l'ingresso e la permanenza di centinaia di extracomunitari, tutti in condizione di clandestinità, cercando di regolarizzarli tramite la richiesta dei nulla osta al lavoro subordinato.

Gli uomini della Digos hanno notificato gli ordini di custodia cautelare per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina in concorso a Fabio Li Volsi di 44 anni, al cingalese Mostafa Abu Bakas di 33 anni, a Eros Potente di 30 anni e a Giuseppe Baiunco di 53 anni. Potente è accusato anche di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope. I quattro sono stati rinchiusi nelle carceri di Enna, Catania e Rossano Calabro. Nell'inchiesta sono indagate altre persone, le cui posizioni sono al vaglio degli inquirenti.