Live Sicilia

La proposta del presidente Lombardo

"Una borsa del turismo nel Mediterraneo"


Articolo letto 567 volte

VOTA
0/5
0 voti

borsa turismo mediterraneo, raffaele lombardo, sicilia, Dal Palazzo
Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo

Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo



Una Borsa internazionale del turismo nel mediterraneo con sede in una città del sud Italia, a partire da Palermo, per promuovere e valorizzare il patrimonio del Mezzogiorno. E' la proposta lanciata dal presidente della Regione Sicilia, Raffale Lombardo, durante la presentazione, a Palermo, assieme al governatore della Campania Antonio Bassolino del progetto 'Le Citta' del mediterraneò. Lombardo nei giorni scorsi aveva espresso dubbi sulla utilità della partecipazione della Regione siciliana alla Bit di Milano. "Il nostro assessorato al turismo ha fatto un gran lavoro e la nostra conferenza stampa è stata tra le più partecipate - dice Lombardo - ma sono curioso di vedere se tutto questo avrà un impatto in Germania, in Spagna, piuttosto che in Francia dal punto di vista turistico. Allora, forse è meglio organizzare una grande borsa del turismo del mediterraneo. La prima sede potrebbe essere Palermo, poi si potrebbe spostare a Napoli o a Bari". L'idea della Bit del mediterraneo non dispiace al presidente Bassolino. "Le regioni del sud hanno un patrimonio culturale straordinario - afferma - ed è opportuno valorizzarlo al meglio". Secondo Bassolino ogni regione dovrebbe selezionare le fiere internazionali "e parteciparvi con sobrietà".