Live Sicilia

AGRICOLTURA

Sicilia in pressing per stato di crisi


Articolo letto 463 volte

VOTA
0/5
0 voti

agricoltura, sicilia, stato di crisi, Le brevi
Prosegue a tappe forzate la marcia d'avvicinamento del governo siciliano a Bruxelles per ottenere la dichiarazione dello stato di crisi per l'agricoltura. "Un passo importante e' stato compiuto oggi - spiega Titti Bufardeci, assessore regionale alle risorse agricole - con l'incontro tra il dirigente generale del nostro dipartimento e gli uffici tecnici del Ministero. La riunione e' stata molto positiva.

E' stata avviata l'analisi generale del contesto economico della nostra agricoltura ed e' stato deciso di proseguire a ritmi serrati nella predisposizione di tutta la documentazione necessaria al governo nazionale per sostenere la nostra richiesta in sede comunitaria". Si tratta, ora, di predisporre un vero e proprio dossier sulle gravissime condizioni dell'agricoltura siciliana. Il documento sara' trasmesso al Ministero per essere inoltrato in sede europea. "Gli uffici regionali consegneranno in tempi rapidissimi la documentazione necessaria alla dichiarazione dello stato di crisi", assicura Bufardeci. In particolare, la richiesta di stato di crisi dovra' contenere anche indicazioni di carattere statistico relativamente alla contrazione dei redditi nel settore, rispetto all'ultimo triennio. Nei giorni scorsi Bufardeci ha incontrato il sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio Gianni Letta e il ministro per le politiche agricole Luca Zaia - quest'ultimo insieme al pr esidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, ricevendo ampie rassicurazioni sull'appoggio del governo nazionale alla posizione dell'amministrazione siciliana.