Live Sicilia

FIAT DI TERMINI

Epifani: "Aspettiamo proposte serie"


Articolo letto 532 volte

VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi
"Non temiamo nulla, ma vogliamo un progetto serio, industriale, credibile per l'oggi e il domani, che sia in grado di dare occupazione a coloro che sono occupati direttamente e indirettamente e poi, se ci sono condizioni per avere altri insediamenti, altra occupazione, tutto questo naturalmente è benvenuto". Lo afferma il segretario generale della Cgil Gugliemo Epifani, a margine dell'assemblea elettiva della Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito alla possibile offerta di un gruppo industriale cinese per Termini Imerese. Epifani commenta anche l'intenzione del Ministero dello Sviluppo Economico di preparare un bando internazionale per riqualificare l'area di Termini Imerese: "Tutto quello che rende appealing il sito va bene - osserva - ma troviamo una soluzione a Termini Imerese e all'industria dell'auto, ci giriamo sempre intorno ma il cuore del problema resta sempre lo stesso, bisogna che il governo faccia scelte precise e deve avere un'opinione in merito che invece non ho ancora ascoltato". "Per noi Termini deve continuare a fare automobili - conclude Epifani -, poi come, con chi, dove e che cosa si aggiunge alla produzione di auto, va tutto bene, ma il cuore resta quello".