Live Sicilia

La polemica sui soccorsi

"Ventitrè minuti fra il primo
squillo e l'arrivo in ospedale"


Articolo letto 533 volte

VOTA
0/5
0 voti

118, fragala, palermo, soccorsi, Cronaca
Mentre l'avvocato Enzo Fragalà era esanime a terra, in molti hanno tentato di contattare il 118. Secondo la versione fornita da un testimone oculare, la prima chiamata sarebbe partita alla 20 e 25. Tutte chiamate a cui non avrebbe risposto nessuno prima delle 20 e 40. Ma l'assessorato alla Sanità rende noto che il primo contatto telefonico col 118 è avvenuto alle 20 e 41 e sono passati quattro minuti prima che qualcuno rispondesse. L'ambulanza si è mossa alle 20 e 48 giungendo sul posto alle 20 e 54 da dove sono ripartiti alla volta dell'ospedale civico dopo 4 minuti. L'arrivo al nosocomio è stato registrato alle 21 e 04. Tutti i movimenti e i contatti sono stati registrati da un software.