Live Sicilia

Per Scajola sarebbero 16 le offerte giunte

"Bando internazionale per Termini"
"Ben venga" per la Marcegaglia


Articolo letto 558 volte

VOTA
0/5
0 voti

bando internazionale, fiat, offerte, scajola, termini imerese, Cronaca, Economia
Il ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola

Il ministro per lo Sviluppo economico, Claudio Scajola



Anche se le manifestazioni di interesse per progetti di riconversione dello stabilimento Fiat di Termini Imerese "crescono di giorno in giorno", e sono arrivate a quota 16, il ministro dello sviluppo economico, Claudio Scajola, annuncia di voler "fare di più, di fare anche un bando internazionale per chiedere altre eventuali manifestazioni di interesse".

Nel dibattito sul destino dello stabilimento Fiat di Termini Imerese, si inserisce anche il presidente di Confindustria, Emma Marcegalgia: "La nostra idea è che non si possono tenere in vita stabilimenti improduttivi, bisogna reimpiegare le persone e qualsiasi scelta che sarà fatta per Termini Imerese deve essere una scelta di mercato". E a proposito del bando internazionale per lo stabilimento siciliano della Fiat, di cui ha parlato il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola, ha detto: "Se può portare opportunità di mercato che stanno in piedi, ben venga".