Live Sicilia

Il caso denunciato dall'azienda del sale

L'Italkali diffida la Serit:
"Ci deve 800 mila euro"


Articolo letto 828 volte

VOTA
0/5
0 voti

italkali, serit, Cronaca, Economia
La Serit chiede all'Italkali di pagare una cartella esattoriale da 365 mila euro, avviando una procedura di pignoramento e bloccando i pagamenti da parte di enti pubblici a favore dell'azienda del sale. Ma la Serit avrebbe ignorato un debito nei confronti dell'Italkali di 800 mila euro.

Il caso è stato sollevato dall'azienda leader nell’estrazione e nella commercializzazione del salgemma che ha diffidato l'agenzia delle entrate anche in virtù della richiesta di dilazionamento del suo debito avanzata dall'azienda e rifiutata due volte dalla Serit.

L'Italkali denuncia il danno all'immagine imprenditoriale e “nella disponibilità delle sue risorse finanziarie” visto che gli sono state pagate “con la dovuta sollecitudine somme rilevanti ad essa dovute”. L'azienda denuncia, inoltre, i danno e la beffa, “effettuando un pignoramento del tutto ingiustificato ed abusivo”.