Live Sicilia

Retata anti-droga a Messina

I nomi degli arrestati
e l'origine delle indagini


Articolo letto 816 volte

VOTA
0/5
0 voti

arresti, droga, messina, nomi, Cronaca
Gli arrestati stamattina dalla squadra mobile di Messina, con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di droga, sono Antonino Sanò 53 anni; Antonio Papale, 28; Giuseppe Pollino, 33; Gianluca De Marco, 25; Luciano Lotta, 42; Carmelo Caruso, 35; Fabrizio Bombaci, 27; Giuseppe Coppolino, 27; Gianluca Siavash, 20.

Gli agenti hanno iniziato le indagini subito dopo il ferimento avvenuto nell'agosto del 2009 di Giuseppe Coppolino, che era stato colpito da 5 colpi di pistola alle gambe: subito gli agenti individuarono chi aveva ferito il giovane e iniziarono ad indagare sui motivi del ferimento. In seguito si scoprì che il ferimento era dovuto a problemi relativi al mercato della droga e gli agenti individuarono due organizzazioni criminali dedite allo spaccio.

La prima faceva riferimento al clan messinese del rione Mangialupi, la seconda a persone legate al clan di Africo, nella fascia tirrenica dela provincia di Reggio Calabria. Durante le indagini sono stati anche sequestrati 532 grammi di eroina, 103 di cocaina e 104 di marijuana. Inoltre stamani gli agenti hanno trovato nell'abitazione di Carmelo Caruso, 40 grammi di marijuana.