Live Sicilia

I numeri del nostro giornale

Live Sicilia, un anno con voi


Articolo letto 622 volte


compleanno, live sicilia, livesicilia, Cronaca
Un anno fa, di questi tempi, qualcuno portò da qualche parte una bottiglia calda di spumante. Live Sicilia diede il suo primo vagito telematico.
Partiamo dai numeri. 5.795.765 pagine viste, 2.322.894 visitatori, 35.155 articoli prodotti, 17.914 commenti, Più di 300 video caricati sul canale LiveSiciliaTv su YouTube, 89.000 visualizzazioni del canale LiveSiciliaTv. Le cinque sezioni più visitate: Politica, Cronaca, Spettacolo, Sport, Video. Le prime dieci città italiane da cui provengono gli accessi: Palermo, Catania, Roma, Milano, Napoli, Torino, Bergamo, Bologna Firenze, Padova. I primi 10 paesi esteri da cui provengono le visite: Stati Uniti, Germania, Inghilterra, Svizzera, Francia, Spagna, Belgio, Irlanda, Canada, Olanda. Le parole chiave più cercate: livesicilia, lovesicilia.
Dopo i numeri, il senso della nostra esperienza. Abbiamo cercato, cerchiamo e cercheremo di offrire al nostro lettore fatti e opinioni da "cani sciolti", che non obbediscono ai richiami più  o meno occulti di qualsiasi potere. Infatti, siamo stati "accusati" di essere di destra, di sinistra, di su e di giù. Con Cuffaro e contro Cuffaro, con Miccichè e contro Miccichè, per Lombardo, contro Lombardo... Basterebbe questo a qualificare la nostra equidistanza. Sappiamo come l'affermazione di libertà e di equidistanza per un giornale possa risultare incredibile e quasi eretica, con i tempi che corrono. Pazienza, non vogliamo essere creduti sulla parola. Diciamo che ci proviamo.
Chi scrive ha coordinato i lavori e ha lavorato, sforzandosi di offrire il meglio di se stesso. Ma nulla avrebbe potuto realizzare,  senza la preziosa opera della redazione formata da Andrea Cottone, Accursio Sabella e Andrea Tuttoilmondo. Nulla avremmo potuto fare senza l'impegno dei nostri collaboratori e senza la guida di un direttore - Francesco Foresta - che ha fatto il suo mestiere di direttore, senza imporre mai paletti "di rispetto". Anzi, spronandoci a muovere sempre un passo più in là, perfino a dispetto dei santi. E nulla avremmo potuto fare senza l'apporto di Biagio Semilia e della sua squadra, senza l'aiuto degli altri colleghi che si occupano delle testate del gruppo.
Questo è il riassunto di un anno con voi, tra di noi. Live Sicilia oggi è una comunità di persone (autori e lettori) che vuole discutere, capire, cambiare. E' la nostra ricchezza più preziosa, questa continua interazione di idee. Non sciupiamola, non perdiamoci di vista. R.P.