Live Sicilia

SMOG

Uil: "Le targhe alterne? Un provvedimento punitivo per Palermo"


Articolo letto 515 volte

VOTA
0/5
0 voti

cammarata, smog, targhe alterne, uil, Le brevi
"Siamo alle solite. Il sindaco Diego Cammarata ha firmato l'ordinanza con la quale ha stabilito l'istituzione delle targhe alterne. Un altro provvedimento 'punitivo' per i palermitani che, anche questa volta, non servirà a risolvere l'emergenza-smog". Lo dice Antonio Ferro, segretario generale della Uil Palermo. "Prima di vietare l'utilizzo delle auto servirebbero alternative valide, credibili, ma soprattutto civili - prosegue - come parcheggi, il tram e la metropolitana. E ancora un numero maggiore di autobus, di corse in città per evitare lunghe attese alle fermate. Tutti servizi e infrastrutture che, nonostante progetti su progetti, ancora oggi mancano". "Ma, alle famiglie - conclude - il Comune continua a chiedere sempre più collaborazione. Dimentica, però, che proprio queste famiglie, per via di questi provvedimenti, sono costrette a grossi, ma purtroppo inutili, sacrifici".