Live Sicilia

PUNTATA N.4

"Il verificatore" arriva a Panelle e Crocché


Articolo letto 835 volte

VOTA
0/5
0 voti

cazzilli, davide vallone, fabiana d'urso, festival di sanremo, guinness world records, livesicilia, massimo ciancimino, pc panelle e crocché, tafano broders, verificatore, web sitcom, Cultura e Spettacolo, Zapping
Gustoso, fumante e “fresco di giornata”: è già possibile vedere su LiveSicilia il quarto episodio di PC – Panelle e Crocché, la web sitcom 100% siciliana prodotta da Server, Serverstudio e Novantacento per la regia di Fabiana D'Urso e Davide Vallone.

“Il verificatore”: questo il titolo della nuova puntata, nella quale, il cavilloso ed irritato Ing. Denaro (Paolo La Bruna), si reca presso la Focacceria Schillaci per verificare se sia davvero inferiore ad 1 mm di spessore la panella impastata e fritta da Carmelo Schillaci (Marcello Mordino) candidatosi al Guinness World Records come realizzatore della panella più sottile del mondo.
Purtroppo qualcosa non va per il verso giusto, e anche stavolta Don Mario (Gino Carista) fallisce nel vano tentativo di fronteggiare la propria incontenibile golosità...

Nel trambusto generale una piacevole novità: il nerboruto e minaccioso Kalid (Giuseppe Santostefano), costantemente impegnato nelle cucine e nel reclamare la propria “simanata”, riesce ad ottenere un aiutante. Di chi si tratta? E' Sirak (Sirak Mulugata Afeworki), venditore ambulante che fa il proprio ingresso in Focacceria, rivelandosi un laureato specializzato in Enogastronomia: viene ovviamente assunto. Grande è pertanto la riconoscenza di Kalid, manifestata a Carmelo con una entusiastica (ma non gradita dal destinatario) profusione di abbracci...
Ai tavolini di questa stramba ma divertente Focacceria sta come sempre seduto nonno Salvo Schillaci (Antonio Ribisi La Spina), “travolto” dall'arrivo gioioso e schiamazzante delle giocatrici dell'Olio Gallo Verga Palermo, alle quali è affidato il riferimento ad Onda Energia, sponsor della puntata.

Molti avvenimenti ed avventori, tra i quali, impossibile non notare “I cazzilli” (Tafano Broders), impegnati, questa settimana in alcune considerazioni sul Festival di Sanremo appena conclusosi e sulla situazione di chi, in Italia, decide di “cantare”.
Bene, direi che gli ingredienti ci sono tutti. Gustiamoci questa nuova puntata, buon appetito!

[video width="320" height="240"]http://www.youtube.com/watch?v=Z7Eew4OePwo[/video]